Sostieni l'editoria indipendente,
fai una donazione volontaria a Velletri Life
IBAN: IT40H0760114800001030033649

intestato a Rocco Della Corte

27/02/2021 Un giovane precipita da un palazzo in via San Biagio: interviene l'eliambulanza    |     27/02/2021 Addebito della separazione al marito che contattava online a pagamento altre donne    |     27/02/2021 Il Lazio si salva: resta zona gialla. Aumentano i casi in Regione    |     27/02/2021 Da lunedì 1 marzo parte la campagna vaccinale da parte dei Medici di Medicina Generale (MMG)    |     27/02/2021 Guido Catalano alla Mondadori di Velletri con le sue "Fiabe per adulti consenzienti"    |     26/02/2021 Il Sindaco Pocci replica a Servadio: "Si fa ammaliare dal canto delle sirene delle opposizioni"    |     26/02/2021 “Mo’ commànneno loro!”    |     26/02/2021 Shany Martin su Raitre a "Quante storie" ha imitato Carlo Verdone    |     26/02/2021 Il Giardino del Belvedere (via Mameli) sarà "adottato" dal Gruppo Archeologico Veliterno    |     26/02/2021 Una rotatoria a Piazza XX Settembre: approvazione in linea tecnica dello Studio di Fattibilità    |    











21/02/2021

"Quaranta giorni": il Vangelo di don Gaetano Zaralli


Mc 1, 9-15   TESTO Ed ecco, in quei giorni, Gesù venne da Nàzaret di Galilea e fu battezzato nel Giordano da Giovanni. E subito, uscendo dall'acqua, vide squarciarsi i cieli e lo Spirito discendere verso di lui come una colomba. E venne una voce dal cielo: «Tu sei il Figlio mio, l'amato: in te ho posto il mio compiacimento». E subito lo Spirito lo sospinse nel ...



MONDO 14/02/2021

"L'amore e la legge": il Vangelo di don Gaetano Zaralli


Mc 1,40-45   TESTO Venne da lui un lebbroso, che lo supplicava in ginocchio e gli diceva: «Se vuoi, puoi purificarmi!». Ne ebbe compassione, tese la mano, lo toccò e gli disse: «Lo voglio, sii purificato!». E subito la lebbra scomparve da lui ed egli fu purificato. E, ammonendolo severamente, lo cacciò via subito e gli disse: «Guarda di non ...



MONDO 07/02/2021

"Il maligno": il Vangelo di don Gaetano Zaralli


  Mc 1,29-39   TESTO E subito, usciti dalla sinagoga, andarono nella casa di Simone e Andrea, in compagnia di Giacomo e Giovanni. La suocera di Simone era a letto con la febbre e subito gli parlarono di lei. Egli si avvicinò e la fece alzare prendendola per mano; la febbre la lasciò ed ella li serviva. Venuta la sera, dopo il tramonto del sole, gli portavano tutti i ...



MONDO 31/01/2021

"Padroni della piazza": il Vangelo di don Gaetano Zaralli


Mc 1,21-28   TESTO Giunsero a Cafàrnao e subito Gesù, entrato di sabato nella sinagoga, insegnava. Ed erano stupiti del suo insegnamento: egli infatti insegnava loro come uno che ha autorità, e non come gli scribi. Ed ecco, nella loro sinagoga vi era un uomo posseduto da uno spirito impuro e cominciò a gridare, dicendo: «Che vuoi da noi, Gesù ...



MONDO 24/01/2021

"Sacerdozio e celibato": il Vangelo di don Gaetano Zaralli


Mc 1,14-20   TESTO Dopo che Giovanni fu arrestato, Gesù andò nella Galilea, proclamando il vangelo di Dio, e diceva: «Il tempo è compiuto e il regno di Dio è vicino; convertitevi e credete nel Vangelo». Passando lungo il mare di Galilea, vide Simone e Andrea, fratello di Simone, mentre gettavano le reti in mare; erano infatti pescatori. ...



MONDO 17/01/2021

"La vocazione": il Vangelo di don Gaetano Zaralli


Gv 1,35-42   TESTO Il giorno dopo Giovanni stava ancora là con due dei suoi discepoli e, fissando lo sguardo su Gesù che passava, disse: «Ecco l'agnello di Dio!». E i suoi due discepoli, sentendolo parlare così, seguirono Gesù. Gesù allora si voltò e, osservando che essi lo seguivano, disse loro: «Che cosa cercate?». Gli ...



MONDO 27/12/2020

"Rispettoso ossequio": il Vangelo di don Gaetano Zaralli


Lc 2,22-35   TESTO Quando furono compiuti i giorni della loro purificazione rituale, secondo la legge di Mosè, portarono il bambino a Gerusalemme per presentarlo al Signore - come è scritto nella legge del Signore: Ogni maschio primogenito sarà sacro al Signore - e per offrire in sacrificio una coppia di tortore o due giovani colombi, come prescrive la legge del ...



MONDO 20/12/2020

"Uno svolazzare di angeli": il Vangelo di don Gaetano Zaralli


Lc 1,26-38   TESTO In quel tempo, l`angelo Gabriele fu mandato da Dio in una città della Galilea, chiamata Nazaret, a una vergine, promessa sposa di un uomo della casa di Davide, chiamato Giuseppe. La vergine si chiamava Maria. Entrando da lei, disse: "Ti saluto, o piena di grazia, il Signore è con te".  A queste parole ella rimase turbata e si domandava che ...



MONDO 13/12/2020

"Cristiani credibili": il Vangelo di don Gaetano Zaralli


Gv 1,6-8.19-28   TESTO Venne un uomo mandato da Dio: il suo nome era Giovanni. Egli venne come testimone per dare testimonianza alla luce, perché tutti credessero per mezzo di lui. Non era lui la luce, ma doveva dare testimonianza alla luce. Questa è la testimonianza di Giovanni, quando i Giudei gli inviarono da Gerusalemme sacerdoti e leviti a interrogarlo: «Tu, chi ...



MONDO 29/11/2020

"Le preghiere inutili": il Vangelo di don Gaetano Zaralli


TESTO Fate attenzione, vegliate, perché non sapete quando è il momento. È come un uomo, che è partito dopo aver lasciato la propria casa e dato il potere ai suoi servi, a ciascuno il suo compito, e ha ordinato al portiere di vegliare.   Vegliate dunque: voi non sapete quando il padrone di casa ritornerà, se alla sera o a mezzanotte o al canto ...



MONDO 22/11/2020

"Comportamento amoroso": il Vangelo di don Gaetano Zaralli


Mt 25,31-40   TESTO Quando il Figlio dell'uomo verrà nella sua gloria, e tutti gli angeli con lui, siederà sul trono della sua gloria.   Davanti a lui verranno radunati tutti i popoli. Egli separerà gli uni dagli altri, come il pastore separa le pecore dalle capre, e porrà le pecore alla sua destra e le capre alla sinistra. Allora il re dirà a ...



MONDO 15/11/2020

"Il valore della miseria": il Vangelo di don Gaetano Zaralli


Mt 25,14- 30   TESTO Avverrà infatti come a un uomo che, partendo per un viaggio, chiamò i suoi servi e consegnò loro i suoi beni. A uno diede cinque talenti, a un altro due, a un altro uno, secondo le capacità di ciascuno; poi partì. Subito colui che aveva ricevuto cinque talenti andò a impiegarli, e ne guadagnò altri cinque. Così ...



MONDO 08/11/2020

"Ed erano tutte vergini": il Vangelo di don Gaetano Zaralli


Mt 25,1-13   TESTO Allora il regno dei cieli sarà simile a dieci vergini che presero le loro lampade e uscirono incontro allo sposo.  Cinque di esse erano stolte e cinque sagge; le stolte presero le loro lampade, ma non presero con sé l'olio; le sagge invece, insieme alle loro lampade, presero anche l'olio in piccoli vasi. Poiché lo sposo tardava, si assopirono ...



MONDO 01/11/2020

"Beati, beati e ancora beati": il Vangelo di don Gaetano Zaralli


IV Domenica T.O. BEATI, BEATI e ancora BEATI… Mt 5,1-12 TESTO Vedendo le folle, Gesù salì sul monte: si pose a sedere e si avvicinarono a lui i suoi discepoli.  Si mise a parlare e insegnava loro dicendo: “Beati i poveri in spirito, perché di essi è il regno dei cieli. Beati quelli che sono nel pianto, perché saranno consolati. Beati i ...



MONDO 25/10/2020

"Amerai": il Vangelo di don Gaetano Zaralli


Mt 22,34-40 TESTO Allora i farisei, avendo udito che egli aveva chiuso la bocca ai sadducei, si riunirono insieme e uno di loro, un dottore della Legge, lo interrogò per metterlo alla prova: «Maestro, nella Legge, qual è il grande comandamento?». Gli rispose: «Amerai il Signore tuo Dio con tutto il tuo cuore, con tutta la tua anima e con tutta la tua mente. ...



MONDO 11/10/2020

"Si accomodino al banchetto": il Vangelo di don Gaetano Zaralli


Mt 22,1-9 TESTO Gesù riprese a parlare loro con parabole e disse: «Il regno dei cieli è simile a un re, che fece una festa di nozze per suo figlio. Egli mandò i suoi servi a chiamare gli invitati alle nozze, ma questi non volevano venire. Mandò di nuovo altri servi con quest'ordine: «Dite agli invitati: Ecco, ho preparato il mio pranzo; i miei buoi e gli ...



MONDO 04/10/2020

"Quando sarà il tempo": il Vangelo domenicale di don Gaetano Zaralli


Mt 21,33-43 TESTO Ascoltate un'altra parabola: c'era un uomo che possedeva un terreno e vi piantò una vigna. La circondò con una siepe, vi scavò una buca per il torchio e costruì una torre. La diede in affitto a dei contadini e se ne andò lontano. Quando arrivò il tempo di raccogliere i frutti, mandò i suoi servi dai contadini a ritirare il ...



MONDO 27/09/2020

"Tra il sì e il no": il Vangelo domenicale di don Gaetano Zaralli


Mt 21,28-32 TESTO «Che ve ne pare? Un uomo aveva due figli. Si rivolse al primo e disse: «Figlio, oggi va' a lavorare nella vigna». Ed egli rispose: «Non ne ho voglia». Ma poi si pentì e vi andò. Si rivolse al secondo e disse lo stesso. Ed egli rispose: «Sì, signore». Ma non vi andò. Chi dei due ha compiuto la ...



MONDO 20/09/2020

"Una chiesa di chierichetti": il Vangelo domenicale di don Gaetano Zaralli


Mt 20,1-16 TESTO Il regno dei cieli è simile a un padrone di casa che uscì all'alba per prendere a giornata lavoratori per la sua vigna. Si accordò con loro per un denaro al giorno e li mandò nella sua vigna. Uscito poi verso le nove del mattino, ne vide altri che stavano in piazza, disoccupati, e disse loro: «Andate anche voi nella vigna; quello che è ...



MONDO 13/09/2020

"Effetti terapeutici": il Vangelo domenicale di don Gaetano Zaralli


Mt 18, 21-35 TESTO Allora Pietro gli si avvicinò e gli disse: «Signore, se il mio fratello commette colpe contro di me, quante volte dovrò perdonargli? Fino a sette volte?». E Gesù gli rispose: «Non ti dico fino a sette volte, ma fino a settanta volte sette. Per questo, il regno dei cieli è simile a un re che volle regolare i conti con i suoi ...


[1] [2] Avanti












Note Legali


Velletri Life - www.velletrilife.com

Testata giornalistica registrata con autorizzazione del Tribunale di Velletri n°13/2013 in data 11-09-2013.

Aggiornamenti quotidiani in tempo reale.
Service Provider: Aruba

Per inviare comunicati e segnalazioni:
redazionevelletrilife@gmail.com

Facebook: Velletri Life Giornale

Twitter: VelletriLife

Il sito si avvale unicamente di cookies tecnici



CONTATTI: Redazione Velletri Life


Direttore e Proprietario:
Dott. Rocco Della Corte


Orari di apertura della Redazione (su appuntamento)
Sede: Via IV Novembre, 11 - 00049 Velletri (RM)

Dal Lunedì al Venerdì: 9,30-13,00
Sabato e Domenica: Chiuso.
Redazione web sempre operativa


VelletriLife  
 
VelletriLife

Modalità di pubblicazione


Le collaborazioni con il Giornale sono da considerarsi del tutto gratuite e volontarie, salvo diverso accordo scritto con la Redazione. Tutti i collaboratori non hanno pertanto introiti e svolgono questo lavoro per sola passione. I materiali spediti in Redazione via email (articoli, immagini, interviste, etc) non verranno in nessun caso restituiti.
La Redazione si riserva di pubblicare o meno i contenuti ricevuti a proprio insindacabile giudizio. Per la riproduzione o la citazione di articoli, immagini e/o contenuti è gradita una richiesta specifica via email. Talvolta vengono utilizzate immagini di repertorio tratte dal web: controlliamo scrupolosamente la fonte, ma qualora doveste ravvisare la presenza di immagini di vostra proprietà qui pubblicate inviateci una email e provvederemo a rimuoverle immediatamente.