Sostieni l'editoria indipendente, fai una donazione volontaria a Velletri Life
IBAN: IT40H0760114800001030033649

intestato a Rocco Della Corte

15/05/2021 "Versetti che fanno discutere": il Vangelo di don Gaetano Zaralli    |     15/05/2021 “Salviamo il pianeta”: alla scoperta del libro della giovanissima Lisa Caponera di “Fontana delle Rose”    |     15/05/2021 "Sicurezza Informatica e Crimini Informatici"     |     15/05/2021 Il rispetto del limite di velocità non salva l’automobilista dalla condanna per omicidio colposo    |     15/05/2021 David di Donatello per “Mi chiamo Francesco Totti”, la gioia dell’attore veliterno Massimo Annibali    |     14/05/2021 “Cittadinanza e Dialogo” al Liceo Scientifico "Landi"    |     14/05/2021 "Senza Respiro - Un anno di Covid-19", Il ringraziamento della Asl Roma 6 ai suoi operatori    |     14/05/2021 Vittorio Sgarbi alla Biennale Internazionale di Nemi dal 23 maggio al 27 giugno 2021    |     14/05/2021 Riapre la Biblioteca Fondo Antico, si accede con prenotazione     |     14/05/2021 Maggio dei libri 2021: presentazione del libro “Donne” di Alessia Mattacchioni    |    
 

ATTUALITÀ

mercoledì 14 aprile 2021



















DATI DI DOMENICA 11

Covid, il reportage della ASL: Velletri e Ardea la città con più attuali positivi





La ASL Roma 6 ha da tempo attivato una rilevazione settimanale, che prima veniva pubblicata di martedì ed è stata poi anticipata al lunedì. I dati raccolti coprono tutta la settimana precedente la pubblicazione e riportano un accurato monitoraggio dei positivi comune per comune. Tale 'banca dati' è utile sia per confrontare le situazioni dei vari centri afferenti alla ASL sia per capire l'andamento del virus, la sua circolazione e la sua pericolosità in relazione sempre al numero di abitanti.

 

Il report della settimana dal 5 all'11 aprile parla di 3947 positivi attuali, con un incremento di 1081. Sono stati 29 i decessi e 999 le guarigioni. A completamento della griglia sono inserite anche le nascite, possibili all'Ospedale dei Castelli e non più a Velletri ed Anzio: 14.

 

Andando a vedere la situazione dei singoli comuni, spicca subito l'alto numero di contagiati attuali a Velletri e Ardea. Percentuale più alta per Ardea, che sfiora i 49.000 abitanti, rispetto ai 55.000 della nostra città. Importante il numero dei positivi anche a Lariano (118), ben più consistente se si pensa che a quasi parità di abitanti Lanuvio ne riporta solo 46. Bene Nemi, con appena 9 contagiati.

 

Facendo un giro nelle città che superano i 50.000 abitanti, Anzio si attesta a 317 mentre Nettuno a 290. Numeri di gran lunga inferiori rispetto a Velletri, considerato anche che sono luoghi di mare dove con le belle giornate sono più diffuse le passeggiate in spiaggia o sul lungomare. Ha numeri più bassi anche Pomezia, con 364 positivi a fronte di 61.000 abitanti, parecchi in più di Velletri.

 

Insomma, l'attenzione deve restare alta. I bollettini diramati dal Sindaco Orlando Pocci del resto non lasciano intendere un abbasamento drastico della curva a breve termine e anzi i decessi sono costanti. Mascherine, distanziamento fisico, evitamento degli assembramenti e igienizzazione delle mani le armi sempre efficaci per non incorrere in sorprese del virus.













Note Legali


Velletri Life - www.velletrilife.com

Testata giornalistica registrata con autorizzazione del Tribunale di Velletri n°13/2013 in data 11-09-2013.

Aggiornamenti quotidiani in tempo reale.
Service Provider: Aruba

Per inviare comunicati e segnalazioni:
redazionevelletrilife@gmail.com

Facebook: Velletri Life Giornale

Twitter: VelletriLife

Il sito si avvale unicamente di cookies tecnici



CONTATTI: Redazione Velletri Life


Direttore e Proprietario:
Dott. Rocco Della Corte


Orari di apertura della Redazione (su appuntamento)
Sede: Via IV Novembre, 11 - 00049 Velletri (RM)

Dal Lunedì al Venerdì: 9,30-13,00
Sabato e Domenica: Chiuso.
Redazione web sempre operativa


VelletriLife  
 
VelletriLife

Modalità di pubblicazione


Le collaborazioni con il Giornale sono da considerarsi del tutto gratuite e volontarie, salvo diverso accordo scritto con la Redazione. Tutti i collaboratori non hanno pertanto introiti e svolgono questo lavoro per sola passione. I materiali spediti in Redazione via email (articoli, immagini, interviste, etc) non verranno in nessun caso restituiti.
La Redazione si riserva di pubblicare o meno i contenuti ricevuti a proprio insindacabile giudizio. Per la riproduzione o la citazione di articoli, immagini e/o contenuti è gradita una richiesta specifica via email. Talvolta vengono utilizzate immagini di repertorio tratte dal web: controlliamo scrupolosamente la fonte, ma qualora doveste ravvisare la presenza di immagini di vostra proprietà qui pubblicate inviateci una email e provvederemo a rimuoverle immediatamente.