Sostieni l'editoria indipendente, fai una donazione volontaria a Velletri Life
IBAN: IT40H0760114800001030033649

intestato a Rocco Della Corte

11/06/2021 Ospedale di Velletri, ecco la determina: l'importo per il rilancio è di € 27.028.000    |     11/06/2021 A Velletri inaugurato il "Giardino Segreto"    |     11/06/2021 Alta velocità, link e corse: le proposte di Trenitalia per l'estate in Lazio    |     11/06/2021 "Magdalena": il Vangelo di don Gaetano Zaralli    |     11/06/2021 "I cinque sensi nel bosco": attività per ragazzi sul Monte Artemisio a Velletri    |     11/06/2021 Giovanni Scifoni alla Mondadori di Frascati firma le copie di "Senza offendere nessuno"    |     10/06/2021 Designati i vincitori del Premio Velletri Libris 2021    |     10/06/2021 Se l’autovelox non è omologata niente multa per superamento dei limiti di velocità    |     10/06/2021 "Andar per orti, vigne e giardini": con l'Ecomuseo della Terra Amena un week end da sogno a Velletri    |     10/06/2021 Fausto Servadio sull'Ospedale: "In passato progetti rimasti sogni, i cittadini di Velletri meritano risposte"    |    

INTERVISTE

venerdì 23 aprile 2021





PAROLA ALLA CONSIGLIERA

Maria Paola De Marchis: "Vi spiego perchè Italia Viva ha abbandonato Pocci"






Italia Viva lascia la maggioranza Pocci. Una decisione formalizzata nell'ultimo Consiglio Comunale con le dichiarazioni di Maria Paola De Marchis, consigliera del partito di Renzi insieme a Giuliano Cugini. Un addio che da una parte apre nuove prospettive in vista delle Amministrative, dall'altra non fa notizia più di tanto vista la frizione tra il Sindaco e IV ormai apparsa insanabile.

 

Maria Paola De Marchis, sappiamo tutti che non usi mezze misure nell’analizzare le questioni politiche e quindi la prima domanda che ti faccio è spiazzante: la fine di un matrimonio annunciata quella con la maggioranza Pocci?

Un matrimonio entrato in crisi da tanto ma per salvarlo, credimi, abbiamo fatto tutto il possibile. Nonostante i nostri sforzi alla fine abbiamo preso atto che ognuno doveva prendere la propria strada. Io faccio politica per dare risposte ai problemi dei cittadini, se i problemi permangono e non sono neppure affrontati diventa inutile l’accanimento terapeutico per mantenere in vita un rapporto che non funziona.

 

Italia Viva a Velletri rimane nel campo di centrosinistra o si smarca e non esclude alleanze programmatiche con forze storicamente opposte?

Italia Viva è un partito che guarda ai contenuti più che alle etichette, certo il nostro riferimento politico è il centro-sinistra e noi continueremo a cercare ogni possibilità di dialogo con gli ex compagni di viaggio non precludendoci però la possibilità di condividere contenuti che riguardano le risposte ai problemi della città con chiunque.

 

Uno dei motivi per cui avete lasciato la maggioranza immaginiamo sia l’Ospedale: è mancata chiarezza da parte del Sindaco? Cosa può fare e non fa per salvare il “Colombo”?

Sull’Ospedale il Sindaco ha fatto una scelta: credere a quanto gli veniva detto dai suoi colleghi di partito nonostante confliggesse vistosamente con la realtà. Direi che non c’è stata mancanza di chiarezza, ha scelto in modo chiaro di mettere il suo partito davanti all’interesse della città che amministra. Cosa potrebbe fare ora? L’opposto!

 

Tu ha spesso lamentato la mancanza di collegialità nell’azione amministrativa: cosa intende?

Intendo che agli occhi di tutti l’azione amministrativa è un insieme scoordinato di interventi dei vari assessorati.

 

Hanno inciso le questioni come quella dello Sport, con la quale vi siete praticamente trovati in piazza con l’opposizione?

Con l’opposizione (e non solo) ci siamo ritrovati in piazza anche per l’Ospedale, le questioni fondamentali per la città hanno la priorità sulle appartenenze politiche. Il mondo dello Sport veliterno ha subito uno sconquasso con l’Assessore Priori, che il Sindaco ha sempre difeso anche negli incontri riservati che hanno preceduto la manifestazione pubblica. Sicuramente la situazione dello Sport ha influito nelle nostre decisioni insieme a tanti altri argomenti che sono stati oggetto di varie discussioni nel corso di questi anni: la gestione della Cultura, del Commercio, dei Servizi erogati ai cittadini, le annose questioni sospese che ci trasciniamo da decenni...

 

C’è mai stata la possibilità di una rappresentanza in Giunta, con le voci di rimpasto spesso incombenti sull’amministrazione?

Non abbiamo mai chiesto una rappresentanza in Giunta, abbiamo sempre chiesto risposte ai problemi presentati. Proprio sulla mancanza di risposte si è consumata la rottura.

 

Un pregio del Sindaco, nonostante tutto?

Ne ha tanti: una pazienza infinita, una simpatia innata, un fegato che metabolizza di tutto…

 

Il difetto più grande di questa Giunta a tuo avviso qual è stato, fin qui?

 

Non è mio compito giudicare i difetti della Giunta che lavora su deleghe ed indirizzi dati dal Sindaco. Io guardo i risultati prodotti dal loro lavoro che nel migliore dei casi sono mediocri.

 

Che prospettive si aprono per Italia Viva? Le elezioni amministrative sono tra due anni esatti, l’ex Sindaco Servadio nonché esponente del vostro partito ha mandato diversi segnali e l’uscita dalla maggioranza vi rende praticamente liberi di pensare alle prossime elezioni. È presto oppure?

Decisamente è presto per pensare a cosa succederà tra due anni, io per adesso penso di impiegare il tempo cercando di portare a casa qualche risultato per i cittadini. Può darsi che ciò che non mi è riuscito dalla maggioranza mi riesca dall’opposizione…

















































Note Legali


Velletri Life - www.velletrilife.com

Testata giornalistica registrata con autorizzazione del Tribunale di Velletri n°13/2013 in data 11-09-2013.

Aggiornamenti quotidiani in tempo reale.
Service Provider: Aruba

Per inviare comunicati e segnalazioni:
redazionevelletrilife@gmail.com

VelletriLife
VelletriLife

Il sito si avvale unicamente di cookies tecnici




CONTATTI: Redazione Velletri Life


Proprietario e Direttore Editoriale: Dott. Rocco Della Corte
In redazione: Giuseppe Mommo, Pier Luigi Starace, Antonio Della Corte.

Orari di apertura della Redazione (su appuntamento)
Sede: Via IV Novembre, 11 - 00049 Velletri (RM)

Dal Lunedì al Venerdì: 9,30-13,00
Sabato e Domenica: Chiuso.
Redazione web sempre operativa

Note legali e pubblicità
Publiredazionale
Vendita spazi pubblicitari

Info pubblicità: marketing@velletrilife.com

Modalità di pubblicazione


Le collaborazioni con il Giornale sono da considerarsi del tutto gratuite e volontarie, salvo diverso accordo scritto con la Redazione. Tutti i collaboratori non hanno pertanto introiti e svolgono questo lavoro per sola passione. I materiali spediti in Redazione via email (articoli, immagini, interviste, etc) non verranno in nessun caso restituiti.
La Redazione si riserva di pubblicare o meno i contenuti ricevuti a proprio insindacabile giudizio. Per la riproduzione o la citazione di articoli, immagini e/o contenuti è gradita una richiesta specifica via email. Talvolta vengono utilizzate immagini di repertorio tratte dal web: controlliamo scrupolosamente la fonte, ma qualora doveste ravvisare la presenza di immagini di vostra proprietà qui pubblicate inviateci una email e provvederemo a rimuoverle immediatamente.