Sostieni l'editoria indipendente, fai una donazione volontaria a Velletri Life
IBAN: IT40H0760114800001030033649

intestato a Rocco Della Corte

11/06/2021 Ospedale di Velletri, ecco la determina: l'importo per il rilancio è di € 27.028.000    |     11/06/2021 A Velletri inaugurato il "Giardino Segreto"    |     11/06/2021 Alta velocità, link e corse: le proposte di Trenitalia per l'estate in Lazio    |     11/06/2021 "Magdalena": il Vangelo di don Gaetano Zaralli    |     11/06/2021 "I cinque sensi nel bosco": attività per ragazzi sul Monte Artemisio a Velletri    |     11/06/2021 Giovanni Scifoni alla Mondadori di Frascati firma le copie di "Senza offendere nessuno"    |     10/06/2021 Designati i vincitori del Premio Velletri Libris 2021    |     10/06/2021 Se l’autovelox non è omologata niente multa per superamento dei limiti di velocità    |     10/06/2021 "Andar per orti, vigne e giardini": con l'Ecomuseo della Terra Amena un week end da sogno a Velletri    |     10/06/2021 Fausto Servadio sull'Ospedale: "In passato progetti rimasti sogni, i cittadini di Velletri meritano risposte"    |    

CULTURA

sabato 15 maggio 2021





HA INTERPRETATO TOTTI

David di Donatello per “Mi chiamo Francesco Totti”, la gioia dell’attore veliterno Massimo Annibali






Un riconoscimento prestigiosissimo per il film-documentario di Alex Infascelli, “Mi chiamo Francesco Totti”, dedicato al capitano della Roma. Un giocatore storico, una bandiera ineguagliabile, interpretato nella sua giovane età all’interno della pellicola dal veliterno Massimo Annibali. Biondissimo e tifosissimo della Roma, Massimo è stato il vero protagonista delle riprese anche grazie all’empatia e alla simpatia di Francesco Totti che lo ha apprezzato tantissimo.

 

La mamma dell’attore commenta così la notizia del David: “Siamo davvero emozionati, ci speravamo sin dall’inizio e ci credevamo tanto. Ho visto tante volte il film e penso sia un piccolo capolavoro, non solo perché sono di parte e il premio lo ha dimostrato”. Massimo Annibali ha atteso con impazienza la serata dei verdetti, seguita purtroppo dal divano di casa a causa di una quarantena preventiva che ha dovuto rispettare insieme alla sua classe.

 

“Abbiamo visto tutta la serata, poi la notizia ha emozionato tantissimo Massimo che non ha trattenuto le lacrime dalla felicità”, racconta ancora la signora Desy. Dall’annuncio del David sono partiti i messaggi di congratulazioni, per primo quello al regista Alex Infascelli che ha sempre sostenuto e apprezzato Massimo Annibali, facendogli da ‘papà cinematografico’. Un’esperienza, quella sul set di “Mi chiamo Francesco Totti”, che ha lasciato ricordi positivi a tutta la famiglia Annibali: le amicizie, la complicità con il regista, il divertimento e l’impegno.

 

“Massimo ha conquistato la produzione”, dice la mamma, “non solo per la somiglianza fisica, ma perché è un po’ come Totti anche caratterialmente: sembra molto timido, poi si scioglie e diventa un amicone, proprio come Francesco”. Nel futuro intanto ci sono diversi provini: la carriera del giovanissimo talento di Velletri è in pieno fermento, spesso arrivano proposte interessanti. Intanto, però, è giusto godersi il successo del David. Non capita mica a chiunque, soprattutto a questa età.

 

Per seguire Massimo, c’è un profilo instagram sempre aggiornato: https://instagram.com/massimo_annibali?r=nametag.































Note Legali


Velletri Life - www.velletrilife.com

Testata giornalistica registrata con autorizzazione del Tribunale di Velletri n°13/2013 in data 11-09-2013.

Aggiornamenti quotidiani in tempo reale.
Service Provider: Aruba

Per inviare comunicati e segnalazioni:
redazionevelletrilife@gmail.com

VelletriLife
VelletriLife

Il sito si avvale unicamente di cookies tecnici




CONTATTI: Redazione Velletri Life


Proprietario e Direttore Editoriale: Dott. Rocco Della Corte
In redazione: Giuseppe Mommo, Pier Luigi Starace, Antonio Della Corte.

Orari di apertura della Redazione (su appuntamento)
Sede: Via IV Novembre, 11 - 00049 Velletri (RM)

Dal Lunedì al Venerdì: 9,30-13,00
Sabato e Domenica: Chiuso.
Redazione web sempre operativa

Note legali e pubblicità
Publiredazionale
Vendita spazi pubblicitari

Info pubblicità: marketing@velletrilife.com

Modalità di pubblicazione


Le collaborazioni con il Giornale sono da considerarsi del tutto gratuite e volontarie, salvo diverso accordo scritto con la Redazione. Tutti i collaboratori non hanno pertanto introiti e svolgono questo lavoro per sola passione. I materiali spediti in Redazione via email (articoli, immagini, interviste, etc) non verranno in nessun caso restituiti.
La Redazione si riserva di pubblicare o meno i contenuti ricevuti a proprio insindacabile giudizio. Per la riproduzione o la citazione di articoli, immagini e/o contenuti è gradita una richiesta specifica via email. Talvolta vengono utilizzate immagini di repertorio tratte dal web: controlliamo scrupolosamente la fonte, ma qualora doveste ravvisare la presenza di immagini di vostra proprietà qui pubblicate inviateci una email e provvederemo a rimuoverle immediatamente.