Sostieni l'editoria indipendente, fai una donazione volontaria a Velletri Life
IBAN: IT40H0760114800001030033649

intestato a Rocco Della Corte

11/06/2021 Ospedale di Velletri, ecco la determina: l'importo per il rilancio è di € 27.028.000    |     11/06/2021 A Velletri inaugurato il "Giardino Segreto"    |     11/06/2021 Alta velocità, link e corse: le proposte di Trenitalia per l'estate in Lazio    |     11/06/2021 "Magdalena": il Vangelo di don Gaetano Zaralli    |     11/06/2021 "I cinque sensi nel bosco": attività per ragazzi sul Monte Artemisio a Velletri    |     11/06/2021 Giovanni Scifoni alla Mondadori di Frascati firma le copie di "Senza offendere nessuno"    |     10/06/2021 Designati i vincitori del Premio Velletri Libris 2021    |     10/06/2021 Se l’autovelox non è omologata niente multa per superamento dei limiti di velocità    |     10/06/2021 "Andar per orti, vigne e giardini": con l'Ecomuseo della Terra Amena un week end da sogno a Velletri    |     10/06/2021 Fausto Servadio sull'Ospedale: "In passato progetti rimasti sogni, i cittadini di Velletri meritano risposte"    |    

CULTURA

venerdì 11 giugno 2021





PRESSO LA "VELLETRANO"

A Velletri inaugurato il "Giardino Segreto"






Il centro di Velletri ospita un giardino segreto. La location è quella della Scuola Media “Andrea Velletrano”, dove è stato inaugurato alla presenza del Sindaco Pocci questo angolo di verde nascosto tra i palazzi della città.

 

Un’attività coordinata dalla scuola, sotto l’attenta supervisione della preside dottoressa Antonella Isopi, nell’ambito del Partenariato strategico KA229, “Let’s be eco – sustainAble, towards 2030” e del Programma europeo Erasmus +. In questo contesto i docenti e gli studenti lavorano sugli obiettivi dell’Agenda 2030, sostenuta anche dall’omonima Associazione operativa a Velletri che cerca di sensibilizzare la cittadinanza sul tema dello sviluppo sostenibile. Un’area dimenticata, quella ove sorge il giardino, tornata a fiorire nel rispetto dell’educazione civica e di tutti i principi volti al bene comune propinati proprio dall’Agenda 2030, un qualcosa di concreto e realizzabile anche a Velletri.

 

Ragazzi, docenti e collaboratori hanno instancabilmente lavorato per piantumare i fiori, installare le panchine, arredare il giardino segreto che è anche segnalato da un cartello “green”. Alcuni numeri del giardino: dodici panche in legno, tavoli, staccionate, camminamenti in pietra, impianto di irrigazione, e, ovviamente, alberi e fiori di ogni tipo. Il laboratorio di ceramica ha invece realizzato un libro di ceramica aperto e fissato su una panca.

 

Un esempio di cittadinanza attiva, come sottolineato dal Sindaco Pocci e dagli intervenuti, che si inserisce su un solco già aperto, quello della sensibilizzazione del singolo cittadino verso le cose e i luoghi della città. La speranza è di vedere presto altri giardini segreti in giro per la città, nel frattempo complimenti alla scuola “Andrea Velletrano”.































Note Legali


Velletri Life - www.velletrilife.com

Testata giornalistica registrata con autorizzazione del Tribunale di Velletri n°13/2013 in data 11-09-2013.

Aggiornamenti quotidiani in tempo reale.
Service Provider: Aruba

Per inviare comunicati e segnalazioni:
redazionevelletrilife@gmail.com

VelletriLife
VelletriLife

Il sito si avvale unicamente di cookies tecnici




CONTATTI: Redazione Velletri Life


Proprietario e Direttore Editoriale: Dott. Rocco Della Corte
In redazione: Giuseppe Mommo, Pier Luigi Starace, Antonio Della Corte.

Orari di apertura della Redazione (su appuntamento)
Sede: Via IV Novembre, 11 - 00049 Velletri (RM)

Dal Lunedì al Venerdì: 9,30-13,00
Sabato e Domenica: Chiuso.
Redazione web sempre operativa

Note legali e pubblicità
Publiredazionale
Vendita spazi pubblicitari

Info pubblicità: marketing@velletrilife.com

Modalità di pubblicazione


Le collaborazioni con il Giornale sono da considerarsi del tutto gratuite e volontarie, salvo diverso accordo scritto con la Redazione. Tutti i collaboratori non hanno pertanto introiti e svolgono questo lavoro per sola passione. I materiali spediti in Redazione via email (articoli, immagini, interviste, etc) non verranno in nessun caso restituiti.
La Redazione si riserva di pubblicare o meno i contenuti ricevuti a proprio insindacabile giudizio. Per la riproduzione o la citazione di articoli, immagini e/o contenuti è gradita una richiesta specifica via email. Talvolta vengono utilizzate immagini di repertorio tratte dal web: controlliamo scrupolosamente la fonte, ma qualora doveste ravvisare la presenza di immagini di vostra proprietà qui pubblicate inviateci una email e provvederemo a rimuoverle immediatamente.