fai una donazione a Velletri Life
IBAN: IT40H0760114800001030033649

intestato a Rocco Della Corte

01/08/2021 Luca Manfredi, un friccico ner core e la semplicità di Nino al “Parco dei libri” di Genzano    |     01/08/2021 Sebastiano Somma tra Santiago ed Hemingway: al Chiostro di Velletri applausi per “Il vecchio e il mare”    |     30/07/2021 Trofeo Luigi Fagioli di Gubbio: tutto pronto, anche i piloti DrcSportManagement di Velletri    |     30/07/2021 "Il prete senza scia": il Vangelo di don Gaetano Zaralli    |     30/07/2021 Le quote condominiali sono dovute anche se l’appartamento rimane inutilizzato?    |     30/07/2021 Enrico Ianniello e la storia di Alfredino Rampi a "Velletri Libris"    |     30/07/2021 Addio a Patrizia Gatti: aveva 63 anni. Il cordoglio di tutta Velletri    |     29/07/2021 Costantino D’Orazio e le donne nell’arte e nella storia: presentato ad Ariccia “Vite d’artiste eccellenti”    |     29/07/2021 A Genzano aspettando "Rock per un bambino" a Parco Sforza    |     29/07/2021 “Scritti dal territorio”, una rassegna letteraria a Lariano: due giorni di eventi in Piazza Sant’Eurosia    |    

ATTUALITÀ

martedì 20 luglio 2021





OSTETRICIA E PEDIATRIA

Ospedale, il Punto Nascita al centro del dibattito: "Troppi colpi inferti alla nostra sanità"






Ancora un intervento del Coordinamento 'Uniti per la sanità pubblica' di Velletri, stavolta sulla situazione del punto nascita. Lo aveva fatto capire già l'Assessore D'Amato, nella conferenza stampa di presentazione del progetto di ristrutturazione del nosocomio, che il ritorno dei reparti di Ostetricia e Pediatria al 'Paolo Colombo' non era affatto cosa scontata.

 

E così, con la scusa del covid, un altro pezzo del nostro Ospedale va via fra fantasiose ricostruzioni, proclami e spiegazioni che tentano di giustificare la scelta. Il Sindaco di Velletri, Orlando Pocci, ha fatto una richiesta formale chiedendo lumi sulla vicenda. Lo stesso primo cittadino più volte interpellato sulla questione del punto nascita ha dichiarato di non avere motivi di non fidarsi della ASL, che aveva assicurato la riapertura a fine emergenza. Assicurazione che purtroppo non ha trovato riscontro.

 

'La nostra sanità territoriale', scrivono dal Coordinamento Unità per la Sanità Pubblica, 'ha perso un altro pezzo: ci abbandona anche il punto nascite, con tutte le conseguenze che questo comporta per il nostro Paese e per quelli circostanti. Da tempo cercavamo di monitorare la situazione (per quanto l’opacità dei dati che vengono resi pubblici lo permettano), ed è un tema che avevamo portato ai tavoli di discussione ottenuti con i vari esponenti della regione. Ci era stato risposto che la chiusura era motivata dallo scarso numero di nascite annualmente registrate dall struttura; ebbene noi crediamo che se le future mamme del territorio scelgono di andare altrove non sia la causa dello smantellamento dell’ospedale, bensì la conseguenza dei vari colpi inferti nel corso degli anni alla nostra sanità. Eppure ci risulta che fino al 2018 la ASL Roma 6 contava ancora 1800 nati. Sottostare al ricatto secondo cui un ospedale è meritevole di fondi solo se effettua un dato numero di interventi significa lasciarsi prendere in giro e non vedere come tutto ciò rientri nel piano più ampio che subordina la salute al profitto, che monetizza le nostre vite e ci depriva dei nostri diritti', si legge nella nota del Coordinamento.































Note Legali


Velletri Life - www.velletrilife.com

Testata giornalistica registrata con autorizzazione del Tribunale di Velletri n°13/2013 in data 11-09-2013.

Aggiornamenti quotidiani in tempo reale.
Service Provider: Aruba

Per inviare comunicati e segnalazioni:
redazionevelletrilife@gmail.com

VelletriLife
VelletriLife

Il sito si avvale unicamente di cookies tecnici




CONTATTI: Redazione Velletri Life


Proprietario e Direttore Editoriale: Dott. Rocco Della Corte
In redazione: Giuseppe Mommo, Pier Luigi Starace, Antonio Della Corte.

Orari di apertura della Redazione (su appuntamento)
Sede: Via IV Novembre, 11 - 00049 Velletri (RM)

Dal Lunedì al Venerdì: 9,30-13,00
Sabato e Domenica: Chiuso.
Redazione web sempre operativa

Note legali e pubblicità
Publiredazionale
Vendita spazi pubblicitari

Info pubblicità: marketing@velletrilife.com

Modalità di pubblicazione


Le collaborazioni con il Giornale sono da considerarsi del tutto gratuite e volontarie, salvo diverso accordo scritto con la Redazione. Tutti i collaboratori non hanno pertanto introiti e svolgono questo lavoro per sola passione. I materiali spediti in Redazione via email (articoli, immagini, interviste, etc) non verranno in nessun caso restituiti.
La Redazione si riserva di pubblicare o meno i contenuti ricevuti a proprio insindacabile giudizio. Per la riproduzione o la citazione di articoli, immagini e/o contenuti è gradita una richiesta specifica via email. Talvolta vengono utilizzate immagini di repertorio tratte dal web: controlliamo scrupolosamente la fonte, ma qualora doveste ravvisare la presenza di immagini di vostra proprietà qui pubblicate inviateci una email e provvederemo a rimuoverle immediatamente.