Sostieni l'editoria indipendente, fai una donazione volontaria a Velletri Life
IBAN: IT40H0760114800001030033649

intestato a Rocco Della Corte

15/05/2021 "Versetti che fanno discutere": il Vangelo di don Gaetano Zaralli    |     15/05/2021 “Salviamo il pianeta”: alla scoperta del libro della giovanissima Lisa Caponera di “Fontana delle Rose”    |     15/05/2021 "Sicurezza Informatica e Crimini Informatici"     |     15/05/2021 Il rispetto del limite di velocità non salva l’automobilista dalla condanna per omicidio colposo    |     15/05/2021 David di Donatello per “Mi chiamo Francesco Totti”, la gioia dell’attore veliterno Massimo Annibali    |     14/05/2021 “Cittadinanza e Dialogo” al Liceo Scientifico "Landi"    |     14/05/2021 "Senza Respiro - Un anno di Covid-19", Il ringraziamento della Asl Roma 6 ai suoi operatori    |     14/05/2021 Vittorio Sgarbi alla Biennale Internazionale di Nemi dal 23 maggio al 27 giugno 2021    |     14/05/2021 Riapre la Biblioteca Fondo Antico, si accede con prenotazione     |     14/05/2021 Maggio dei libri 2021: presentazione del libro “Donne” di Alessia Mattacchioni    |    
 

CULTURA

venerdì 9 ottobre 2020



















Arriva la prima rassegna per gli “Scritti dal territorio”: a novembre tre giorni in Auditorium





La Fondazione De Cultura, in collaborazione con la Mondadori Bookstore Velletri, ha organizzato una rassegna interamente dedicata ai talenti letterari autoctoni. “Scritti dal territorio”, infatti, si propone con la sua prima edizione di dar voce tramite presentazioni in serie a tutti gli autori di Velletri, Lariano, Genzano e dintorni con la valorizzazione delle rispettive pubblicazioni. Un’occasione in più per aggregarsi intorno al libro e soprattutto garantire il giusto spazio agli emergenti e ai più affermati scrittori delle nostre zone, spesso conosciuti più lontano dai Castelli che nella loro “patria”. La rassegna si svolgerà in tre giorni, il 5, 6, 7 novembre alla Casa delle Culture e della Musica presso l’Auditorium. Si inizierà, dopo il saluto degli organizzatori, giovedì 5 novembre con Paola Fede (alle ore 17.30) e il suo “Oltre l’avvenenza). A seguire Alessandra Grecco parlerà al pubblico di “Sapore rosso”. Infine Arturo Bagaglini, autore di “Nato negli anni Cinquanta…penso di poter dire la mia” condurrà i presenti in un viaggio a cavallo tra passato e futuro. Venerdì si replica con “Felici e contenti”, un libro interessante e ironico scritto da Sara Ceracchi. Alle ore 18.15 Mauro Tucciarelli presenterà “Sul rovescio del cuore”, mentre alle 19.00 sarà la volta di Riccardo Murari con il libro “Lo studio della morte”. Sabato pomeriggio, infine, il tris di autori prevede in serie Libero Middei (con “Latium Vetus”), Lorenzo Pennacchi (“Oltre il reale”), Maria Cristina Felci (“L’istante ritrovato”). Tutte le presentazioni sono ad ingresso libero. Un’iniziativa, quella degli “Scritti dal territorio”, fortemente voluta dalla Fondazione e dalla Libreria per consolidare il proprio legame con gli autori e con i cittadini e affermare con orgoglio che la letteratura nasce anche da qui ed è di assoluta qualità e varietà tematica. Come per ogni evento pubblico, sarà necessario prenotare allo 0696155094 e i posti saranno limitati e distanziati. Al termine di ogni incontro sono previsti il firma-copie e le foto-ricordo consuete.













Note Legali


Velletri Life - www.velletrilife.com

Testata giornalistica registrata con autorizzazione del Tribunale di Velletri n°13/2013 in data 11-09-2013.

Aggiornamenti quotidiani in tempo reale.
Service Provider: Aruba

Per inviare comunicati e segnalazioni:
redazionevelletrilife@gmail.com

Facebook: Velletri Life Giornale

Twitter: VelletriLife

Il sito si avvale unicamente di cookies tecnici



CONTATTI: Redazione Velletri Life


Direttore e Proprietario:
Dott. Rocco Della Corte


Orari di apertura della Redazione (su appuntamento)
Sede: Via IV Novembre, 11 - 00049 Velletri (RM)

Dal Lunedì al Venerdì: 9,30-13,00
Sabato e Domenica: Chiuso.
Redazione web sempre operativa


VelletriLife  
 
VelletriLife

Modalità di pubblicazione


Le collaborazioni con il Giornale sono da considerarsi del tutto gratuite e volontarie, salvo diverso accordo scritto con la Redazione. Tutti i collaboratori non hanno pertanto introiti e svolgono questo lavoro per sola passione. I materiali spediti in Redazione via email (articoli, immagini, interviste, etc) non verranno in nessun caso restituiti.
La Redazione si riserva di pubblicare o meno i contenuti ricevuti a proprio insindacabile giudizio. Per la riproduzione o la citazione di articoli, immagini e/o contenuti è gradita una richiesta specifica via email. Talvolta vengono utilizzate immagini di repertorio tratte dal web: controlliamo scrupolosamente la fonte, ma qualora doveste ravvisare la presenza di immagini di vostra proprietà qui pubblicate inviateci una email e provvederemo a rimuoverle immediatamente.