ATTUALITÀ
10/10/2020


Il Comitato Alberi Volsci a colloquio con l'Assessore Argenti per la tutela del verde di Velletri


Giovedì 1 Ottobre 2020, Alberi Volsci ha incontrato Francesca Argenti, Assessore all’ambiente e all’urbanistica del Comune di Velletri. A partire dall’imminente Festa dell’Albero, che il Comitato intende organizzare per il 21 Novembre 2020, è stato affrontato con uno sguardo più ampio il problema del verde urbano sul territorio. Alberi Volsci ha fatto presente all’Assessore alcune criticità rilevate nel corso degli anni. Tra queste, la manutenzione del verde pressoché inesistente o non adeguata; interventi di potatura dannosi ed eseguiti da personale non competente; il ricorso alla capitozzatura con conseguente indebolimento e morte della pianta. Quel che dovrebbe essere un miglioramento, sI traduce in un danno per il patrimonio arboreo e nella creazione di una fonte di pericolo per i cittadini. A ciò si aggiunge la mancanza di spazi verdi pubblici e aree attrezzate per il gioco , la vita all’aria aperta e la fruizione collettiva. È nota a tutti, per esempio, la fatiscenza e l’inadeguatezza delle aree gioco destinati ai più piccoli. Queste osservazioni si collocano all’interno di una valutazione più ampia: qual’è il modello di città che sta crescendo intorno a noi? Stiamo annegando nel cemento di nuove costruzioni prive di opere di urbanizzazione e di adeguata viabilità e soprattutto prive di verde pubblico. Mentre i supermercati spuntano come funghi, sembra difficile trovare spazi per gli alberi e restituire ossigeno, vivibilità e luoghi di aggregazione ai cittadini. Perfino i parcheggi si presentano, nonostante le normative vigenti, come spazi impermeabilizzati e privi di ombra. Il Comitato ha quindi richiesto al nostro Comune, l’adesione al Progetto Ossigeno promosso dalla Regione Lazio in scadenza il 3 Novembre 2020: potrebbe essere questa un’imperdibile occasione per creare aree verdi a costo zero e ottemperare così alle normative che prevedono la piantumazione di nuove essenze arboree. Ricordiamo che il Ministero dell’Ambiente ha emesso un recente decreto (pubblicato nel n.90 della G.U. 4/04/2020) che fissa i Criteri Ambientali Minimi per il servizio e la gestione del verde pubblico. Leggendo la nuova normativa risulta evidente che su questo terreno c’è molto da fare: siamo molto lontani dalla costruzione di una città sostenibile e vivibile per i cittadini. A queste osservazioni l’Assessore Argenti ha risposto che l’adesione al Progetto Regionale Ossigeno deve essere portata avanti dal Comune e che il suo Assessorato ha già vagliato e dato mandato agli Uffici competenti. Sarebbe auspicabile che l’assessore all’ambiente e l’Assessore con delega a Parchi e Giardini collaborassero alla buona riuscita del progetto. Alberi Volsci resta a disposizione del Comune per attività di co-progettazione, collaborazione e coinvolgimento della cittadinanza. Continueremo la nostra opera di controllo proposta e, se necessario, denuncia. Speriamo che questa volta alle parole seguano i fatti e ci vediamo al prossimo appuntamento: FESTA DELL’ALBERO - 21 NOVEMBRE 2020.



Comitato Alberi Volsci



















Note Legali


Velletri Life - www.velletrilife.com

Testata giornalistica registrata con autorizzazione del Tribunale di Velletri n°13/2013 in data 11-09-2013.

Aggiornamenti quotidiani in tempo reale.
Service Provider: Aruba

Per inviare comunicati e segnalazioni:
redazionevelletrilife@gmail.com

Facebook: Velletri Life Giornale

Twitter: VelletriLife

Il sito si avvale unicamente di cookies tecnici


VelletriLife     VelletriLife

CONTATTI: Redazione Velletri Life


Direttore e Proprietario:
Dott. Rocco Della Corte


Orari di apertura della Redazione (su appuntamento)
Sede: Via IV Novembre, 11 - 00049 Velletri (RM)

Dal Lunedì al Venerdì: 9,30-13,00
Sabato e Domenica: Chiuso.
Redazione web sempre operativa

Modalità di pubblicazione


Le collaborazioni con il Giornale sono da considerarsi del tutto gratuite e volontarie, salvo diverso accordo scritto con la Redazione. Tutti i collaboratori non hanno pertanto introiti e svolgono questo lavoro per sola passione. I materiali spediti in Redazione via email (articoli, immagini, interviste, etc) non verranno in nessun caso restituiti. La Redazione si riserva di pubblicare o meno i contenuti ricevuti a proprio insindacabile giudizio. Per la riproduzione o la citazione di articoli, immagini e/o contenuti è gradita una richiesta specifica via email. Talvolta vengono utilizzate immagini di repertorio tratte dal web: controlliamo scrupolosamente la fonte, ma qualora doveste ravvisare la presenza di immagini di vostra proprietà qui pubblicate inviateci una email e provvederemo a rimuoverle immediatamente.