INTERVISTE
30/10/2020


Shany Martin torna in radio: "Piacere, vi racconto inediti, aneddoti e cose nuove..."


Torna in radio e lo fa con nuovo format. Shany Martin, a distanza di qualche tempo dalla precedente esperienza, sarà su Radio Antenne Erreci con un programma che terrà compagnia agli ascoltatori tre volte a settimana, il lunedì, il mercoledì e il venerdì dalle ore 10 (stazione 97.3).  Che trasmissione sarà? La differenza rispetto al passato sta già nel titolo: 'Piacere, Shany Martin': l'autore, infatti, si presenta al pubblico e lo fa grazie ai cavalli di battaglia già noti e apprezzati ma anche e soprattutto con storie inedite della sua vita privata e professionale. L'artista di Velletri, nell'intervista rilasciata al nostro Giornale, ci ha anticipato qualcosa sul nuovo progetto.

 

 

Comincia per te una nuova avventura. Come nasce questa collaborazione con Radio Antenne Erreci?

 

È una Radio che ascolto fin da bambino e che per questo mi lega a diversi ricordi positivi. Mia Zia Carla, ad esempio, seguiva i programmi mattutini e telefonava in diretta per dedicarmi 'Apache' degli Shadows, un pezzo per chitarra solista dedicato ai Pellerossa. Erano gli anni in cui iniziavo a studiare musica ed ogni volta che partiva il brano, mia Zia bussava sul muro (abitavamo accanto) come per dire 'Ecco, te la regalo'. Lavorare in una Radio legata a ricordi come questo (che mi fanno ancora commuovere) sarà bellissimo.

 

Non sei nuovo ad esperienze radiofoniche, ti abbiamo seugito su più canali e in diverse trasmissioni che hai ideato e condotto su varie emittenti.... Cosa proponi di nuovo, o di diverso, in questo format?

 

Il programma si intitola 'Piacere, Shany Martin' perché vuole essere un input per farmi conoscere meglio come artista e come persona. Oltre ai miei piccoli cavalli di battaglia (pony?) come imitazioni, parodie e poesie Romanesche, ho deciso di prendere coraggio e di inserire in ogni puntata testi inediti, aneddoti e racconti su personaggi che ho vissuto in prima persona e che ho sempre raccontato ad amici e parenti ma mai in pubblico. Sono anni che mi viene detto 'Racconta queste cose perché sono divertentissime!'. Così, dopo anni, ho deciso di provarci. Male che va ve do er numero de chi m'ha convinto a racconta' certe cose! Non mancheranno le canzoni che per me hanno significato tanto e diversi omaggi ai grandi del nostro Cinema. 

 

Chiaramente il covid è il tema principe dei mass media: si stima che il 67% degli argomenti in talk, dirette, articoli, trasmissioni tv e radio sia dedicato alla pandemia. Possiamo dire che ci farai staccare un po' da questa 'ossessione'?

 

Assolutamente. Affronterò il tema in maniera molto marginale. Senza far finta di vivere in un'altra realtà, ovvio. Ma l'obiettivo del programma è quello di mettere in piedi un Varietà che aiuti gli ascoltatori ad evadere dal bombardamento mediatico che avranno assicurato per tutto il resto del giorno una volta che terminerà il mio spazio radiofonico.

 

Quanto tuttavia il covid ti ha ispirato per nuove battute o per nuove avventure? Abbiamo visto anche durante la quarantena che non sei stato affatto fermo, tra libri che raccoglievano testimonianze del periodo, canzoni e parodie pubblicate sui tuoi canali..

 

Durante il lockdown ero molto indeciso sul fatto di poter fare o meno ironia su una tragedia come quella che stiamo vivendo. Poi mi sono detto che il problema sarebbe stato ironizzare in maniera errata (come in molti secondo i miei gusti hanno fatto e continuano a fare), ossia scatenando la risata e non il sorriso. Ma avrei preferito non farmi ispirare da un mostro simile.

 

Descrivi con tre aggettivi alla Shany il lockdown...

 

Meglio descriverlo con un gioco di parole: il mostro di Loch Ness ha ceduto il passo al mostro del Lockdown!

 

In quanto artista, è impossibile non chiedere la tua opinione sulla faccenda dei teatri? Chiusura giusta o immotivata?

 

Immotivata perché non sensata rispetto ad altre decisioni adottate. I mezzi pubblici sono stracarichi ma i pubblici dei Teatri sono ormai mezzi...

 

Invitaci alla prima puntata della tua trasmissione come se stessi invitando una ragazza al primo appuntamento.

 

Prima di ogni puntata mi lavo.



Intervista a cura di Rocco Della Corte



















Note Legali


Velletri Life - www.velletrilife.com

Testata giornalistica registrata con autorizzazione del Tribunale di Velletri n°13/2013 in data 11-09-2013.

Aggiornamenti quotidiani in tempo reale.
Service Provider: Aruba

Per inviare comunicati e segnalazioni:
redazionevelletrilife@gmail.com

Facebook: Velletri Life Giornale

Twitter: VelletriLife

Il sito si avvale unicamente di cookies tecnici


VelletriLife     VelletriLife

CONTATTI: Redazione Velletri Life


Direttore e Proprietario:
Dott. Rocco Della Corte


Orari di apertura della Redazione (su appuntamento)
Sede: Via IV Novembre, 11 - 00049 Velletri (RM)

Dal Lunedì al Venerdì: 9,30-13,00
Sabato e Domenica: Chiuso.
Redazione web sempre operativa

Modalità di pubblicazione


Le collaborazioni con il Giornale sono da considerarsi del tutto gratuite e volontarie, salvo diverso accordo scritto con la Redazione. Tutti i collaboratori non hanno pertanto introiti e svolgono questo lavoro per sola passione. I materiali spediti in Redazione via email (articoli, immagini, interviste, etc) non verranno in nessun caso restituiti. La Redazione si riserva di pubblicare o meno i contenuti ricevuti a proprio insindacabile giudizio. Per la riproduzione o la citazione di articoli, immagini e/o contenuti è gradita una richiesta specifica via email. Talvolta vengono utilizzate immagini di repertorio tratte dal web: controlliamo scrupolosamente la fonte, ma qualora doveste ravvisare la presenza di immagini di vostra proprietà qui pubblicate inviateci una email e provvederemo a rimuoverle immediatamente.