LARIANO
21/11/2020


Il Comune di Lariano si è tinto di viola per la lotta ai Tumori al Pancreas


Il Palazzo Comunale si è illuminato di viola per la Giornata Mondiale per la Lotta al Tumore del Pancreas, il 19 novembre scorso.   Una simbolica illuminazione, quella del municipio larianese, per rispondere alla richiesta di innalzamento dell'attenzione su questa patologia e cercare di sensibilizzare tutti sull'importanza di una corretta prevenzione. Quest’anno, l’#AssociazioneNastroViola vede la collaborazione di altre organizzazioni, impegnate anch’esse nella lotta al tumore al pancreas: Fondazione Nadia Valsecchi, Oltre la Ricerca ODV, Associazione My Everest Onlus e Associazione Massimo Borrelli. Le Organizzazioni coinvolte hanno collaborato per un fine comune: vedere illuminati di viola nella serata dedicata più comuni rispetto all’anno scorso e riuscire a portare all’attenzione delle Istituzioni Italiane le problematiche legate a questa patologia. Patologia che è quella più mortale, secondo le ultime statistiche, e che non dando alcun sintomo può essere fatale proprio a causa della tardiva diagnosi. In Piazza Sant'Eurosia, dunque, si è estesa una scia viola per dare un forte segnale.






















Note Legali


Velletri Life - www.velletrilife.com

Testata giornalistica registrata con autorizzazione del Tribunale di Velletri n°13/2013 in data 11-09-2013.

Aggiornamenti quotidiani in tempo reale.
Service Provider: Aruba

Per inviare comunicati e segnalazioni:
redazionevelletrilife@gmail.com

Facebook: Velletri Life Giornale

Twitter: VelletriLife

Il sito si avvale unicamente di cookies tecnici


VelletriLife     VelletriLife

CONTATTI: Redazione Velletri Life


Direttore e Proprietario:
Dott. Rocco Della Corte


Orari di apertura della Redazione (su appuntamento)
Sede: Via IV Novembre, 11 - 00049 Velletri (RM)

Dal Lunedì al PSICOLOGIA: 9,30-13,00
Sabato e Domenica: Chiuso.
Redazione web sempre operativa

Modalità di pubblicazione


Le collaborazioni con il Giornale sono da considerarsi del tutto gratuite e volontarie, salvo diverso accordo scritto con la Redazione. Tutti i collaboratori non hanno pertanto introiti e svolgono questo lavoro per sola passione. I materiali spediti in Redazione via email (articoli, immagini, interviste, etc) non verranno in nessun caso restituiti. La Redazione si riserva di pubblicare o meno i contenuti ricevuti a proprio insindacabile giudizio. Per la riproduzione o la citazione di articoli, immagini e/o contenuti è gradita una richiesta specifica via email. Talvolta vengono utilizzate immagini di repertorio tratte dal web: controlliamo scrupolosamente la fonte, ma qualora doveste ravvisare la presenza di immagini di vostra proprietà qui pubblicate inviateci una email e provvederemo a rimuoverle immediatamente.