Sostieni l'editoria indipendente,
fai una donazione volontaria a Velletri Life
IBAN: IT40H0760114800001030033649

intestato a Rocco Della Corte

27/02/2021 Un giovane precipita da un palazzo in via San Biagio: interviene l'eliambulanza    |     27/02/2021 Addebito della separazione al marito che contattava online a pagamento altre donne    |     27/02/2021 Il Lazio si salva: resta zona gialla. Aumentano i casi in Regione    |     27/02/2021 Da lunedì 1 marzo parte la campagna vaccinale da parte dei Medici di Medicina Generale (MMG)    |     27/02/2021 Guido Catalano alla Mondadori di Velletri con le sue "Fiabe per adulti consenzienti"    |     26/02/2021 Il Sindaco Pocci replica a Servadio: "Si fa ammaliare dal canto delle sirene delle opposizioni"    |     26/02/2021 “Mo’ commànneno loro!”    |     26/02/2021 Shany Martin su Raitre a "Quante storie" ha imitato Carlo Verdone    |     26/02/2021 Il Giardino del Belvedere (via Mameli) sarà "adottato" dal Gruppo Archeologico Veliterno    |     26/02/2021 Una rotatoria a Piazza XX Settembre: approvazione in linea tecnica dello Studio di Fattibilità    |    

LARIANO

sabato 23 gennaio 2021























































CAMBIO A LARIANO

Maurizio Mattacchioni nuovo presidente del Consiglio Comunale di Lariano



 


Col nuovo anno, cambio al vertice del Consiglio Comunale di Lariano. Il Presidente Leonardo Caliciotti (Prima Lariano ) ha rassegnato le dimissioni dall’incarico, e nella seduta del 21 gennaio è stato eletto il successore. Il nuovo presidente è Maurizio Mattacchioni, l’esponente della stessa lista di Caliciotti ha ricevuto nove preferenze contro le sei di Sabrina Verri, candidata dell’opposizione. Vice-presidente rimane Emanuele Palmieri. Al neo Presidente del Consiglio Comunale di Lariano gli auguri di buon lavoro. Queste le parole del nuovo presidente, pubblicate sulla sua pagina istituzionale: 'Signor Sindaco, signori Assessori e Consiglieri, Il mio impegno politico oggi assume un significato diverso: quello di Presidente del Consiglio comunale, seconda carica istituzionale dopo il Sindaco, incarico di grande responsabilità̀ che mi onora e mi gratifica e che assumo con assoluto spirito di servizio. Cercherò al massimo di essere imparziale - al fine di garantire una dialettica democratica tra i consiglieri di maggioranza e quelli di minoranza, nessuno deve dimenticare la passione politica che anima ognuno di noi e soprattutto il senso delle Istituzioni. Questa aula è l’ambiente naturale nel quale il dialogo e il confronto si sviluppano per contribuire in maniera determinante alla crescita della nostra collettività. Pertanto, il mio impegno lo dedicherò a garantire e tutelare i diritti di tutti i consiglieri comunali, nell’osservanza e nel rispetto delle Leggi, dello Statuto e dei nostri Regolamenti. Nessuno dovrà sentirsi osteggiato nell’espletare al meglio il proprio mandato. Datemi però la possibilità di svolgere al meglio il mio ruolo, affinché́ tutti vi sentiate garantiti. Per questo, ad ogni consigliere che prenderà la parola, chiedo di avere sempre il massimo rispetto dei colleghi e di questo consesso, rispettando le regole, il dibattito civile, costruttivo e soprattutto pacato; che metta da parte i personalismi cercando di avere come esclusivo obiettivo comune, il benessere del nostro paese! Una raccomandazione va anche ai Responsabili dei settori, i quali, in primis, debbono mettere i consiglieri di maggioranza e opposizione in condizione di svolgere il loro lavoro in modo concreto, come gli stessi dipendenti, sui quali so di poter contare sempre. Voglio rivolgere un saluto particolare, con i più sinceri sentimenti di stima e affetto a che mi ha preceduto: all’amico Leonardo Caliciotti. Leonardo, il più giovane Presidente del Consiglio Comunale di Lariano, secondo il mio punto di vista, credo condiviso da tutto il consiglio, ha svolto il suo mandato in modo serio e corretto e dichiaro fin d’ora che mi ispirerò al suo operato. Quando ripenso alla mia lunga carriera, mi accorgo che le emozioni più forti sono state rappresentate dalle persone con cui ho lavorato e quindi grazie Leonardo per avermi sostenuto in ogni momento come collega e come amico. Voglio anche comunicarti che mi hai dato vari punti di riflessione per migliorare l’espletamento del mio nuovo incarico e soprattutto voglio ringraziarti perché dal primo giorno delle mie dimissioni da assessore tu ti sei messo a disposizione per consegnarmi la presidenza. E questo non appartiene a tutti… Concludo rivolgendo ancora un accorato appello a tutti voi – coinvolgendo anche la mia stessa persona – il prestigio e la dignità di questo Consiglio Comunale sono interamente affidate alla nostra sensibilità e ai nostri comportamenti, che dovranno essere sempre orientati verso il rispetto del ruolo. Un ruolo da svolgere con la certezza che dedicare una parte della nostra vita al bene pubblico sia un utile dovere civile. Grazie per l’attenzione con cui mi avete ascoltato, vi auguro e mi auguro “buon lavoro'.













Note Legali


Velletri Life - www.velletrilife.com

Testata giornalistica registrata con autorizzazione del Tribunale di Velletri n°13/2013 in data 11-09-2013.

Aggiornamenti quotidiani in tempo reale.
Service Provider: Aruba

Per inviare comunicati e segnalazioni:
redazionevelletrilife@gmail.com

Facebook: Velletri Life Giornale

Twitter: VelletriLife

Il sito si avvale unicamente di cookies tecnici



CONTATTI: Redazione Velletri Life


Direttore e Proprietario:
Dott. Rocco Della Corte


Orari di apertura della Redazione (su appuntamento)
Sede: Via IV Novembre, 11 - 00049 Velletri (RM)

Dal Lunedì al Venerdì: 9,30-13,00
Sabato e Domenica: Chiuso.
Redazione web sempre operativa


VelletriLife  
 
VelletriLife

Modalità di pubblicazione


Le collaborazioni con il Giornale sono da considerarsi del tutto gratuite e volontarie, salvo diverso accordo scritto con la Redazione. Tutti i collaboratori non hanno pertanto introiti e svolgono questo lavoro per sola passione. I materiali spediti in Redazione via email (articoli, immagini, interviste, etc) non verranno in nessun caso restituiti.
La Redazione si riserva di pubblicare o meno i contenuti ricevuti a proprio insindacabile giudizio. Per la riproduzione o la citazione di articoli, immagini e/o contenuti è gradita una richiesta specifica via email. Talvolta vengono utilizzate immagini di repertorio tratte dal web: controlliamo scrupolosamente la fonte, ma qualora doveste ravvisare la presenza di immagini di vostra proprietà qui pubblicate inviateci una email e provvederemo a rimuoverle immediatamente.