Sostieni l'editoria indipendente, fai una donazione volontaria a Velletri Life
IBAN: IT40H0760114800001030033649

intestato a Rocco Della Corte

22/04/2021 "Intorcinati dentro a 'na bandiera": riapre la Mostra a Velletri    |     22/04/2021 Il dolore di Velletri e Lariano per il 43enne infermiere Fabio Errera morto di covid-19    |     22/04/2021 Il Liceo Landi di Velletri primo in Italia nella competizione nazionale di Robotica "MARRtino rover hackaton"    |     22/04/2021 Iniziano le vaccinazioni in Carcere: il vaccino sarà il Moderna    |     22/04/2021 La Xistos riparte….. dal podio    |     21/04/2021 In Consiglio cambia l'assetto, l'addio di Italia Viva alla maggioranza Pocci    |     21/04/2021 Linea Caesar, sospese le estumulazioni dei caduti veliterni durante la Guerra    |     21/04/2021 Aggressione di Colleferro, fermati due giovani: pugni e calci ad un ragazzo    |     21/04/2021 La Lega Arcobaleno scrive al Sindaco Pocci per il regolamento sull'assistenza domiciliare a Velletri    |     20/04/2021 Meglio non farlo sapere ai bambini    |    
 

INTERVISTE

martedì 9 marzo 2021




























INTERVENTO CONSILIARE

Giorgio Zaccagnini: "Prima viene la città, Sindaco tragga le sue conclusioni sul cambio di passo"





L'ex segretario del PD e consigliere comunale Giorgio Zaccagnini non ha usato mezzi termini, pur con la consueta pacatezza che lo contraddistingue, nel Consiglio odierno che ha visto il dibattito occuparsi del 'caso Priori'. Il consigliere, richiamando tutti alla responsabilità, ha lanciato un monito a maggioranza e opposizione senza lasciar molto spazio alle interpretazioni sulla propria posizione.

'Non mi nasconderò', ha esordito il giovane consigliere, che ha preso la parola dopo i colleghi Giorgio Fiocco e Mauro Leoni. 'L'Assessore Priori ci ha messo in forte imbarazzo in questi ultimi due anni, non solo per l'evento di Carnevale o per la questione della Consulta dello Sport. Si è detto che la Giunta è un organo collegiale, lei rappresenta anche questa parte di maggioranza. Questo discorso, ovviamente, vale per tutti. Tutti voi assessori avete fatto fatica a fare vostra questa posizione'.

Riguardo al cambio di passo auspicato, Zaccagnini invita a non perdere tempo e a dare dei segni tangibili sin da subito: 'Gli assessori fanno parte della maggioranza tutta, la rappresentano. Da un anno e mezzo ho rassegnato le dimissioni da segretario del PD non per questioni personali, ho cercato di ribadirlo in ogni sede, ma per problemi politici locali che sono ancora tutti lì. La politica', ha aggiunto Zaccagnini, 'è anche coerenza, mettere nel posto giusto le perosne giuste per favorire un'amalgama'.

Sull'accordo tra Priori/Ladaga e Pocci, il consigliere ha specificato: 'Non rinnego l'accordo politico tra PD e FI, è un accordo fatto fuori dai confini di Velletri e con senso di responsabilità lo portiamo avanti. Però il bene della città viene prima e quando uno si rende conto che non è utile deve far prevalere il bene collettivo e farsi da parte. La città sopravvive ai nostri destini politici. Il problema di Velletri non è Priori, errare è umano, è perseverare che è diabolico e non dobbiamo farlo, non solo per l'assessorato di Priori'.

Il consigliere e poi è entrato nel merito: 'Ci sono temi di interesse comune che non sono mai stati trattati. Qui si discutono non le persone in sè, ma la loro funzionalità politica. La politica è una cosa dinamica, si può cambiare. Se non si cambia allora si è compliciti. Non voglio a Velletri un governo di tutti, ognuno dica da che parte sta e la stessa maggioranza deve capire dove vuole arrivare'

'Sindaco', ha concluso Zaccagnini, 'ci deve dire se abbiamo giocatori scarsi o giocatori forti fuori ruolo, faccia tesoro di questa discussione. Tragga le conclusioni nel rispetto della sua autonomia'.













Note Legali


Velletri Life - www.velletrilife.com

Testata giornalistica registrata con autorizzazione del Tribunale di Velletri n°13/2013 in data 11-09-2013.

Aggiornamenti quotidiani in tempo reale.
Service Provider: Aruba

Per inviare comunicati e segnalazioni:
redazionevelletrilife@gmail.com

Facebook: Velletri Life Giornale

Twitter: VelletriLife

Il sito si avvale unicamente di cookies tecnici



CONTATTI: Redazione Velletri Life


Direttore e Proprietario:
Dott. Rocco Della Corte


Orari di apertura della Redazione (su appuntamento)
Sede: Via IV Novembre, 11 - 00049 Velletri (RM)

Dal Lunedì al Venerdì: 9,30-13,00
Sabato e Domenica: Chiuso.
Redazione web sempre operativa


VelletriLife  
 
VelletriLife

Modalità di pubblicazione


Le collaborazioni con il Giornale sono da considerarsi del tutto gratuite e volontarie, salvo diverso accordo scritto con la Redazione. Tutti i collaboratori non hanno pertanto introiti e svolgono questo lavoro per sola passione. I materiali spediti in Redazione via email (articoli, immagini, interviste, etc) non verranno in nessun caso restituiti.
La Redazione si riserva di pubblicare o meno i contenuti ricevuti a proprio insindacabile giudizio. Per la riproduzione o la citazione di articoli, immagini e/o contenuti è gradita una richiesta specifica via email. Talvolta vengono utilizzate immagini di repertorio tratte dal web: controlliamo scrupolosamente la fonte, ma qualora doveste ravvisare la presenza di immagini di vostra proprietà qui pubblicate inviateci una email e provvederemo a rimuoverle immediatamente.