Sostieni l'editoria indipendente, fai una donazione volontaria a Velletri Life
IBAN: IT40H0760114800001030033649

intestato a Rocco Della Corte

15/05/2021 "Versetti che fanno discutere": il Vangelo di don Gaetano Zaralli    |     15/05/2021 “Salviamo il pianeta”: alla scoperta del libro della giovanissima Lisa Caponera di “Fontana delle Rose”    |     15/05/2021 "Sicurezza Informatica e Crimini Informatici"     |     15/05/2021 Il rispetto del limite di velocità non salva l’automobilista dalla condanna per omicidio colposo    |     15/05/2021 David di Donatello per “Mi chiamo Francesco Totti”, la gioia dell’attore veliterno Massimo Annibali    |     14/05/2021 “Cittadinanza e Dialogo” al Liceo Scientifico "Landi"    |     14/05/2021 "Senza Respiro - Un anno di Covid-19", Il ringraziamento della Asl Roma 6 ai suoi operatori    |     14/05/2021 Vittorio Sgarbi alla Biennale Internazionale di Nemi dal 23 maggio al 27 giugno 2021    |     14/05/2021 Riapre la Biblioteca Fondo Antico, si accede con prenotazione     |     14/05/2021 Maggio dei libri 2021: presentazione del libro “Donne” di Alessia Mattacchioni    |    
 

CULTURA

sabato 20 marzo 2021




























DIRETTA STREAMING

“Storia di Ettore L.”, battesimo all’Università delle Tre Età per il libro di Rocco Della Corte





Presentazione fortemente interattiva quella che si è tenuta all’Università delle Tre Età di Velletri per parlare del libro “Storia di Ettore L.” (Scatole Parlanti) di Rocco Della Corte. Il docente di letteratura italiana contemporanea, stavolta presente in veste di autore, ha dialogato con il presidente Lamberto Cioci in un viaggio nella raccolta di racconti recentemente pubblicata. La folta platea, di oltre venti persone connesse su zoom, ha ascoltato con grande partecipazione il dibattito. Cioci, sempre puntuale e incalzante, ha solleticato l’autore chiedendogli il perché di un esordio narrativo dopo due esperienze saggistiche. “E’ una dimensione completamente diversa”, ha spiegato l’autore, “perché si passa dalla scientificità del saggio alla libertà narrativa del racconto. La dimensione del racconto in tal senso è una formula adatta, almeno per me: ha in sé le insidie del romanzo, però la brevità consente di avere coscienza di ciò che si è scritto più facilmente”. L’intervistatore ha segnalato l’impressione, suscitata in lui dalla lettura, di una serie di appunti di vita segnati e poi ampliati: “è effettivamente così”, ha detto Rocco Della Corte, “perché spesso sono stato spettatore di queste storie, non autobiografiche ma sicuramente tratte dalla realtà. Mi piace pensare che ognuno di noi sia veicolo di un contenuto che lo scrittore, scrutando in volto il prossimo, può estrapolare e poi costruire”. Molti i racconti menzionati, di genere umoristico-ironico, introspettivo-riflessivo e fiction: “sono le tre macro-categorie in cui mi sono trovato meglio, non rileggo volentieri ciò che scrivo ma credo che una storia per funzionare debba poter essere presa da qualsiasi punto si apra un libro e interessare, apparire bella non solo dal punto di vista sintattico o grammaticale”, ha precisato l’autore del libro. Lamberto Cioci non ha potuto far a meno di individuare dei tratti veliterni nella narrazione: un patto di complicità fra il testo e i lettori che li riconoscono, dato che Velletri non viene mai menzionata se non in alcune peculiarità non riconoscibili da chi non è del posto. “Rocco Della Corte”, ha inoltre notato il presidente Unitre, “ha creato un percorso circolare che costringe a non terminare mai la lettura, anzi a ripercorrerla all’indietro per apprezzare meglio quello che si è letto. Un’idea fortemente creativa”. Il libro ha scaturito poi un lungo dibattito di oltre venti minuti che ha coinvolto diversi partecipanti: dalle curiosità su alcune storie agli inevitabili rimandi con l’attualità. Nella fusione fra lettore, autore, spettatore, personaggio e protagonista sta il segreto della “Storia di Ettore L.”. L’Università delle Tre Età di Velletri, con questa presentazione, ha battezzato un’opera uscita meno di due mesi fa e che nonostante la pandemia sta circolando ampiamente non solo ai Castelli. E proseguirà con gli incontri letterari nei prossimi mesi, con l’obiettivo di offrire agli associati una programmazione didattica sempre più stimolante, rilassante e anti-covid.













Note Legali


Velletri Life - www.velletrilife.com

Testata giornalistica registrata con autorizzazione del Tribunale di Velletri n°13/2013 in data 11-09-2013.

Aggiornamenti quotidiani in tempo reale.
Service Provider: Aruba

Per inviare comunicati e segnalazioni:
redazionevelletrilife@gmail.com

Facebook: Velletri Life Giornale

Twitter: VelletriLife

Il sito si avvale unicamente di cookies tecnici



CONTATTI: Redazione Velletri Life


Direttore e Proprietario:
Dott. Rocco Della Corte


Orari di apertura della Redazione (su appuntamento)
Sede: Via IV Novembre, 11 - 00049 Velletri (RM)

Dal Lunedì al Venerdì: 9,30-13,00
Sabato e Domenica: Chiuso.
Redazione web sempre operativa


VelletriLife  
 
VelletriLife

Modalità di pubblicazione


Le collaborazioni con il Giornale sono da considerarsi del tutto gratuite e volontarie, salvo diverso accordo scritto con la Redazione. Tutti i collaboratori non hanno pertanto introiti e svolgono questo lavoro per sola passione. I materiali spediti in Redazione via email (articoli, immagini, interviste, etc) non verranno in nessun caso restituiti.
La Redazione si riserva di pubblicare o meno i contenuti ricevuti a proprio insindacabile giudizio. Per la riproduzione o la citazione di articoli, immagini e/o contenuti è gradita una richiesta specifica via email. Talvolta vengono utilizzate immagini di repertorio tratte dal web: controlliamo scrupolosamente la fonte, ma qualora doveste ravvisare la presenza di immagini di vostra proprietà qui pubblicate inviateci una email e provvederemo a rimuoverle immediatamente.